I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Sull'Ortles passando per la Cresta del Coston

Solda Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Sull'Ortles passando per la Cresta del Coston

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    9:30 h
  • Distanza
    16.2km
  • Dislivello
    1850 m
  • Dislivello
    2340 m
  • Altitudine Max
    3858 m
Sul tetto dell'Alto Adige - l'Ortles, passando per la Cresta del Coston

Itinerario


Dalla stazione a monte della funivia Langenstein (2.330 m) si risale in leggera pendenza il sentiero Morosini (marcato con il nr. 3), verso il Rifugio Cresta del Coston (2.664 m), passando dinanzi alla Punta del Coston. Qui si pernotta. Di buon mattino si parte alla volta della Cresta del Coston. Poiché nel buio è difficile individuare il sentiero di risalita (marcato con il nr. 2), si consiglia di perlustrare il tratto da percorrere già il giorno prima. Dapprima il percorso è pianeggiante fino alla morena della Forcella di Solda, superata quest'ultima si procede in direzione nord-ovest. Attraversando un'impervia zona sassosa (attenzione caduta massi) e un breve canale di ghiaione si risale tenendo la sinistra. Passando per una breve cascata di ghiaccio (II) si raggiunge infine la vera e propria Cresta del Coston. Si attraversa il primo tratto ghiacciato pianeggiante e si sale in direzione Signalkopf (3.725 m) che si aggira tramite un sentiero. Seguendo sempre per il Coston, si attraversa una breve cascata di ghiaccio liscia (IV), tramite la quale si arriva al secondo tratto ghiacciato. Anche questo impervio tratto di firn (35° – 40°) deve essere attraversato. Superando infine un breve passaggio esposto di agevole arrampicata (IV) si giunge facilmente sulla cima dell'Ortles (3.905 m).

La discesa avviene percorrendo la via normale (sentiero marcato nr. 4), da non sottovalutare, che conduce al Rifugio Payer. Da qui infine si scende a valle fino a Solda, passando dinanzi al Rifugio Tabaretta.

Variante

Dalla stazione a valle della funivia Langenstein seguire il sentiero marcato nr. 3 fino alla stazione a monte della funivia.

Inizio dell'itinerario

Stazione a monte della funivia Langenstein

Arrivo dell'itinerario

Stazione a valle della funivia Langenstein

Specificazione

Uno tour in alta quota spettacolare , ma anche molto impegnativo e pericoloso. Da consigliare solo ad alpinisti esperti con equipaggiamento completo. La risalita richiede passo fermo e sicuro in tratti rocciosi fino a un grado 3° di difficoltà - sono presenti anche dei passaggi di arrampicata di livello 4° da superare!

Il tour deve essere affrontato solo in condizioni sicure e di bel tempo! Le avverse condizioni possono prolungare di molto il tempo di percorrenza per motivi di sicurezza, quindi è importante tenere conto del tempo necessario.

Sul Coston è necessaria massima prudenza!!! Impervi spioventi rocciosi su ambo i lati.

Attenzione: in alta stagione d'estate il Rifugio Cresta del Coston può essere molto affollato, è consigliabile pertanto prenotare per tempo.

Parcheggio

Parcheggio della stazione a valle della funivia Langenstein

Trasporto pubblico

Con la ferrovia della Val Venosta fino a Spondigna. Da qui proseguire con il bus verso Gomagoi, dove con l'ausilio di un ulteriore bus si arriva a Solda.

Arrivo

Attraverso la Val Venosta fino a Spondigna. Passando per Prato dello Stelvio e Gomagoi verso Solda.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

  • Avatar di Andreas u. Fabian Prada

    Andreas u. Fabian Prada

    Drittes Eisfeld kurz vor dem Gipfel

  • Avatar di Andreas u. Fabian Prada

    Andreas u. Fabian Prada

    Schlüsselstelle

  • Avatar di Andreas u. Fabian Prada

    Andreas u. Fabian Prada

    Nach dem Signalkopf

  • Avatar di Andreas u. Fabian Prada

    Andreas u. Fabian Prada

    Unterhalb des Signalkopfs

  • Avatar di Andreas u. Fabian Prada

    Andreas u. Fabian Prada

    Grosses Eisfeld

  • Avatar di Andreas u. Fabian Prada

    Andreas u. Fabian Prada

    Verschneidung vor dem ersten - großen Eisfeld

Dove dormire

Natura

Cultura

Altrui

Alla Homepage