I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Da Anterselva sul Monte Magro

Rasun Anterselva Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Da Anterselva sul Monte Magro

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    10:00 h
  • Distanza
    13.9km
  • Dislivello
    2070 m
  • Dislivello
    2070 m
  • Altitudine Max
    3272 m
Tour d'alta montagna impegnativo da Anterselva sul Monte Magro e attraverso il Fernerköpfl scendere al rifugio Vedrette di Ries

Itinerario


Da Anterselva di Sopra si cammina attraverso il sentiero n. 4 ripido e stretto in salita fino alla malga Schwörz. Poco dopo a destra e seguire il segnavia per raggiungere la forcella di Anterselva. L'ultima salita attravers i detriti viene facilitata da scalini in legno. Presso la forcella girare a sinistra e in salita alla cresta nord-est del Monte Magro. Adesso lungo la cresta fino alla cima (3273 m). Dopo una breve discesa si sale al monte Ferner (3249 m), qui a sinistra e sul segnavia 1 in discesa ripida fino al rifugio Vedrette di Ries. Nuovamente a sinistra e attraverso il passo Gemsbichl e sul sentiero n. 3 scendere al punto di partenza.

Inizio dell'itinerario

Anterselva di Sopra

Arrivo dell'itinerario

Anterselva di Sopra

Parcheggio

Presso la stazione a valle della teleferica del Rifugio Vedretta di Ries.

Trasporto pubblico

Con il treno fino a Valdaora e con l'autobus fino a Anterselva di Sopra.

Arrivo

Percorrere la val Pusteria e poco prima di Valdaora deviare per la valle Anterselva e fino a Anterselva di Sopra.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

  • Avatar di konrad lechner

    konrad lechner

    Leicht erreichbarer und sehr lohnender Hochgipfel!

Shopping

Natura

Cultura

Alla Homepage