I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Alpi Sarentine - Sarntaler Alpen

Sarentino Aggiungi alla lista dei preferiti
ritorna

Alpi Sarentine - Sarntaler Alpen

Sarentino

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

No grazie
  • Il Pan di Zucchero. 
    Cime

    Cima del Prete e Pan di Zucchero - Zuckerhütl

    Racines
  • La cresta sulla Cima Libera.
    Cime

    Cima Libera - Wilder Freiger

    Racines
  • Camminata in Val Fleres con il Tribulan in vista.
    Cime

    Tribulaun

    Brennero
  • Cime

    Punto di Montecroce

    Racines
  • La stagione invernale offre varie possibilità di escursioni intorno al Sasso della Putia.
    Cime

    Sas de Pútia - Peitlerkofel

    Luson
  • Cime

    Picco della Croce - Wilde Kreuzspitze

    Rio di Pusteria
No grazie

Informationen zu Alpi Sarentine - Sarntaler Alpen


Particolarmente amato è il cosiddetto “Ferro di Cavallo” (“Hufeisentour”, in tedesco), itinerario in Val Sarentino, che nel tempo di una settimana consente la visuale sull’intera catena di montagne. Il punto di maggiore elevazione è la Punta Cervina con i suoi 2781 m. Nell’intero ramo dei Monti Sarentini si incontrano tre funivie. La funivia del Picco d’Ivigna, quella del Corno di Renon, e quella di Punta Cervina. Incantevole è la chiesetta meta di pellegrinaggio presso la Santa Croce di Latzfons, la quale, situata a 2311 m di altitudine, si posiziona fra le mete di pellegrinaggio più elevate d’Europa.

I Monti Sarentini sono uno dei pochi tratti di montagna dell'Alto Adige meno accessibili ai turisti. La catena montuosa è delimitata dall'Isarco, dall'Adige, la Val Passiria e dal Passo di Monte Giovo

Alloggi consigliati

Dove dormire

Natura

Escursionismo

Bici

Città

Inverno

Alla Homepage