I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Abbazia dei Benedettini Muri-Gries

Bolzano
Aggiungi alla lista dei preferiti
Invia E-Mail

Abbazia dei Benedettini Muri-Gries

Bolzano

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

No grazie

Informationen zu Abbazia dei Benedettini Muri-Gries

La storia dell'abbazia dei Benedettini Muri Gries risale al tardi XI secolo, quando i conti di Bolzano, presumibilmente Arnold III che fu anche Conte di Greifenstein e Morit, fece costruire nel centro insediamento Cheller di un tempo una roccaforte. In realtá si intendò di usarla come contrappeso alla sovranità dei Viscovi di Trento che a questo tempo regnavano sulla città i Bolzano. Dato che Arnold III morì senza figli, la roccaforte passò ai Conti di Tirolo. Meinhard III di Tirolo trasformò la roccaforte nel 1270 in un castello principesco con battifredo potente. Nel 1163 Arnold e sua moglie Mathilde von Valley ebbero  fondato l'abbazia degli Agostiniani nell'Au.Dato che il terreno si trovava lungo il fiume Isarco fu sempre di nuovo inondato e fu chiuso nel 1406.  In sostituzione gli Agostiniani ottennero dal Duca Leopold IV von Habsburg la roccaforte Gries e la trasformarono in un monastero che fu completato nel XIV secolo con la collegiata S. Agostino ed il chiostro. La trasformazione più importante si svolse negli ultimi decenni con la costruzione nuova della collegiata in stile barocco.

Dopo che il Tirolo si unì alla Baviera nel 1805, il monastero agostiniano di Gries, come la maggior parte dei monasteri, fu sciolto nel 1807. Tutti i tentativi di opporsi alla decisione fallirono e la storia dell'abbazia Gries finì. 

In gennaio 1841 tutti i monasteri nel Aargau nella Svizzera furono chiusi a decisione del Gran Consiglio. Perciò ca. 35 Frati dell'abbazia dei Benedettini Muri Gries dovettero abbandonare il monastero. Dopo una petizione all'imperatore Ferdinand I di Austria ed il Principe Metternich, i Bendettini poterono finalmente in Alto Adige e vivere nell'abbazia Muri Gries. Il 27 ottobre 1874 fu pubblicato il documento ufficiale per l'assunzione del monastero, grazie al quale naque l'abbazia dei Benedettini Muri Gries di oggi. 

L'abbazia dei Benedettini Muri-Gires nel quartiere Gries a Bolzano fa parte delle istitzioni ecclesiastici più importanti della città.

Alloggi consigliati

Dove dormire

Mangiare & Bere

Shopping

Cultura

Escursionismo

Città